I favi nei capelli.

  Oggi è morto un vecchio caro zio. In realtà non era uno zio, era Gabriel Garcia Marquez. E non l’ho mai conosciuto se non attraverso i suoi libri. Però ha contribuito profondamente a creare l’idea di immaginifico e meraviglioso che ho e come uno zio mitico e lontano che segna aneddoti e passaggi che…

Piccola storia di un piccolo libro.

Oggi sono di parte. Perché non di un libro qualsiasi, voglio parlare, ma di un piccolo libro molto speciale. Non lo trovate in libreria, e nemmeno in biblioteca; perché è un libro fatto di 0 e 1, di bit, di niente. O forse no. Ma andiamo con ordine… C’era una volta, alcuni anni fa, una…

Tommaso e il regalo fantastico.

“Tommaso e il regalo fantastico” un libro di Valeri Gorbachev, Nord-Sud Edizioni Avete presente il film toy’s story 3? Il ragazzo, Andy, ormai grande deve decidere che fine far fare ai suoi amati giocattoli di quando era bambino e dopo mille peripezie questi arrivano tra le mani di una bambina amorevole che se ne prenderà…

Biancaneve reloaded

Io quelle mollaccione di Biancaneve e Cenerentola non le ho mai potute sopportare. E siccome sono un modello imperante ho deciso di ritoccare qui e là le loro storie. Ecco quindi la nostra versione di Biancaneve: “C’era una volta, tanto tempo fa un re che aveva una figlia che amava tanto. Questa bambina aveva una…

Bedtime Stories

C’è un libricino di cui voglio parlare già da un po’ ed è questo di Richard Scarry: “Bedtime Stories”. E lo segnalo perché è proprio carino, piccino e gentile. E’ stato il nostro primo libricino in inglese ed è piaciuto a tutte e tre le bimbe. I protagonisti delle diverse avventure sono i soliti personaggi…

Il mago di Oz

Abbiamo appena finito di leggerlo. Ci ha fatto compagnia per il numero giusto di sere visto che non è né troppo lungo né troppo corto. Ha un linguaggio semplice, lineare e comprensibile, e anche se in ogni storia se ne nascondono altre non si perde mai il filo della narrazione. Questo è molto importante soprattutto…

Un giorno…

È una nostra piccola tradizione, quella del libro nascita, che si è ripetuta per 3 volte. Ad ogni bimba abbiamo regalato un piccolo libro di “benvenuto”.  Non uno di quei libri dove segni peso, centimetri, pappe e cacche, ma dei librini scelti per loro. Il libro che scegliemmo per la nostra prima figlia si intitola…